Pubblicità al tuo sito web: Falla in modo corretto!

La pubblicità al tuo sito web la devi fare in modo corretto, e di modi c’è ne sono tanti, si può portare autorità, visite anche con dei link lo sai? Non mi sto inventando niente, non c’è nulla di nuovo ma molto spesso ci si affida a persone incompetenti che vogliono solo guadagnare, è normale, la vita è fatta anche di queste persone. Ma c’è una cosa che puoi fare, se dopo mesi o anni il tuo sito non ha risultati prendi e vai via. Io lo avrei fatto anche dopo un paio di mesi, ma vabbè ognuno fa come meglio crede.

Andiamo dritto al sodo!

Pubblicità al sito web come posso farla bene?

La pubblicità la puoi fare con i moderni sistemi come Google ads e Facebook ads che tutti usano, ma quando parlo di sito web non posso che ricordarmi un famoso link, un link che io pago ad un altro proprietario di un sito web per parlare della mia azienda, in questo caso io ho fatto una cosa semplice, che forse per alcuni potrà sembrare scontata, ma è la più efficace.

Quel link parlerà della mia azienda, parlerà del mio sito, parlerà di quella attività che ho. Quel link se fatto da fonti autorevoli  mi riporterà visitatori al mio sito e in più potrà portare nuove conversioni. Non è fantascienza è la pura e semplice verità che pochi ti dicono. Nessuno ti ha detto cosa sia la link Building? Nessuno ti  ha detto che questo tipo di pubblicità nel medio-lungo termine può portarti ottimi risultati? Se nessuno te lo ha detto allora voleva che tu non guadagnassi è palese!

Un vero professionista ti dice tutti i metodi per pubblicizzare un sito, ma se non lo fa non c’è chiarezza.

La link Building può portare benefici al mio sito web?

Se mi fai questa domanda sicuramente hai letto così velocemente le righe precedenti che non hai capito cosa volevo dirti, quindi ti invito a guardare su wikipedia cosa è la link building. Come vedi ti sto facendo notare proprio cosa succede, e te lo sto facendo vedere gratuitamente, anche perchè il mio obiettivo adesso è fornirti valore aggiunto, forniti informazioni semplici e duplicabili.

Quindi ricapitolando come funziona ?

Esempio: Io ho il sito xxx e chiedo ad un’altra persona di parlare del mio sito, a questo punto io pagherò l’articolo dove farò mettere il link  (DO FOLLOW), che riporta al mio sito.  Questo link  darà la possibilità al mio sito di avere dei benefici, uno è la pubblicità, (c’è un sito che parla del tuo sito), due  come detto prima andrà a portarti visite e forse anche conversioni se il link proviene da un sito con un’ottima autority. Come puoi vedere nelle righe precedenti per spiegarti cos’è  la link building  ho voluto prendere il link di wikipedia, in questo caso wikipedia avrà un link in più fra i tanti link che lo rendono forte a livello di autorità e di visite.

Il costo di una link Building non si può definire, un professionista lo sa! Su un sito bisogna lavorarci sempre e in modo continuo sapendo usare bene le possibilità che si hanno, sia in termini economici che professionali.

Siti web che ti permettono di svolgere questo tipo di pubblicità c’è ne sono tanti basta ricercare su google e ne trovi, ma uno che ti consiglio è Pubblisuites, quello che devi fare è iscriverti al sito e da li trovare i siti che possono far per te, se hai bisogno prova a contattare il supporto di questo sito per farti spiegare come funziona, vedrai che tutto ti ritornerà utile.

Pagine Gialle soluzione per trovare aziende e professionisti

Pagine Gialle – Trovare aziende e professionisti potrebbe non risultare cosa facile quando si tratta di cercarle,  se non si sa come fare si corre  il rischio di perdere una giornata intera a cercare, quindi oggi ti parleremo di un sito che esiste da molto tempo dove potrai vedere step by step come trovare un’azienda oppure un professionista, quindi qualsiasi sia la categoria merceologica lo troverai.

Questa tutorial l’ho  fatto in quanto è servito anche a me, e siccome non avevo trovato delle guide, ho voluto farla per poter aiutare qualcuno. Che ne dici iniziamo?

Pagine gialle soluzione per trovare aziende e professionisti

Sicuramente le prime due cose che ci servono da sapere sono dove il tipo di professionista o azienda da cercare e ovviamente la zona. Da qui il tutto ci risulterà più semplice infatti Se andiamo sul sito di www.paginegialle.it possiamo notare che il sito è molto semplice da capire.

La prima cosa che ci troviamo è sicuramente  il form dove ci domanda dove e quale professionista si sta cercando, ecco a voi uno strumento molto utile:

form pagine gialle

 

Quindi se stiamo cercando uno studio medico a Milano, oppure un parrucchiere a Roma, oppure un idraulico a Venezia possiamo trovarlo, ovviamente questa opzione la si fa se è la prima volta che dobbiamo parlare con questo professionista o azienda che sia, anche perchè il sito ci da diverse possibilità.

Se noi conosciamo già l’azienda che deve fare il lavoro, ma non ci ricordiamo il nome o l’indirizzo, oppure il numero di telefono, inserendo uno di questi tre possiamo trovarlo. Una volta inserito possiamo premere il pulsante (CERCA), che nel giro di qualche secondo ci darà l’opportunità di avere diversi risultati.

Ricerca pagine gialle

Da quanto detto sopra possiamo capire che trovare quello che stiamo cercando su pagine gialle è molto facile e veloce, ultimamente il sito ha messo a disposizione anche l’App di PagineGialle che potrà essere trovata sia su App store che Google Play, quindi questo vale a dire che possiamo arrivare più  velocemente a ciò che stiamo ricercando, mettendo anche che possiamo utilizzarla dovunque, quindi tutto più semplice.

 

Chi  viene cercato spesso su Pagine Gialle?

Sicuramente vengono ricercate diversi professionisti in vari ambiti merceologici, infatti a tal proposito l’azienda ha creato anche una sezione dove possiamo trovare le figure più ricercate che sono:

 

  • Studio medico
  • Farmacie
  • Bar
  • Commercialisti
  • Alberghi
  • Parrucchiere
  • Centro estetico
  • Dentisti
  • Idraulici
  • Ristoranti
  • Serramenti
  • Avvocati
  • Carrozzerie
  • Scuole private
  • Abbigliamento
  • Pizzerie
  • Imprese edili
  • Officine
  • Assicurazioni
  • Frutta e verdura

Potrete trovare queste informazioni scorrendo il sito fino in fondo. Sperando che il tutto sia stato utile vi diamo altre informazioni per utilizzare pagine gialle.

 

Nota bene: Usa l’opzione  sottostante se stai cercando pagine gialle su Google!

Posso ricercare  attività in qualsiasi zona?

A questa domanda rispondo positivamente infatti se si sta cercando un’attività a Milano, Napoli, o Palermo, quello che dovrete fare è digitare: (Pagine gialle Milano, Pagine gialle Napoli, ecc…). Quindi quello che dovrai fare se non sei ancora arrivato su pagine gialle è digitare i termini inseriti tra le  parentesi su Google per poter arrivare in modo diretto a ciò che stai cercando.

Potevano esserti utili:

  • Come trovare un numero di telefono di un’azienda
  • Come contattare Pagine Gialle
  • Prezzi PagineGialle per inserimento attività.

 

Scorporo Iva online

Scorporo IVA online

Lo scorporo dell’IVA, o Imposta sul Valore Aggiunto, è detta anche storno IVA e consiste in quell’operazione per mezzo della quale, partendo da un importo lordo (cioè che contiene già l’imposta sul valore aggiunto) si giunge ad un importo netto, quindi senza IVA. Quest’ultimo importo, che è il risultato dell’operazione, è detto anche imponibile IVA. Poi sommando l’imponibile IVA all’importo stesso, si torna a quello lordo dal quale si è partiti. 

Operazione Scorporo IVA online

Questa operazione di calcolo è molto semplice e si può fare anche per mezzo di una comune calcolatrice, tuttavia oggi abbiamo anche la possibilità di effettuare lo scorporo IVA direttamente online. Inutile dire che in questo modo, attraverso questo calcolo, si risparmia tempo prezioso e si può giungere ad un risultato preciso e senza margini di errore in qualche frazione di secondo. 

Lo scorporo IVA online quindi è uno strumento estremamente utile sia per chi debba fare questa operazione matematica quotidianamente per la redazione delle fatture, sia per chi la faccia invece occasionalmente. In entrambi i casi viene fornito uno strumento molto veloce e preciso che può tornare utile per la redazione delle fatture dei liberi professionisti, degli studi legali (che tengono in considerazione anche molte altre voci oltre alla semplice IVA), e in generale torna utile a chiunque debba fare un calcolo eliminando l’IVA dall’importo lordo.

Per una maggiore precisione nei calcoli nello scorporo IVA online è possibile anche specificare il numero delle cifre decimali che si vuole visualizzare sullo schermo una volta che il pc avrà fatto il calcolo. 

Siti dove fare scorporo Iva

Girovagando sul web troviamo anche dei siti che ci aiutano a fare questa operazione, qui vi metteremo a conoscenza di due siti dove eseguire lo scorporo iva.

Il primo sito è: www.paginainizio.com/service/scorporoiva.html.  In fondo a questo sito troverete anche la formula per lo scorporo dell’iva, una formula matematica molto semplice.

Il secondo sito molto utile è invece www.scorporoiva.it, qua vi basterà solamente inserire alcune cifre per poter avere il totale.

 

Come creare un curriculum vitae

Come creare un curriculum vitae

Scrivere un curriculum è un’attività importante, che può fare la differenza tra superare o meno la fase di screening delle candidature ed avere l’opportunità di giocare le proprie carte in un colloquio.
Lo scopo del curriculum è dire chi siete e cosa sapete fare, e dirlo in maniera tale che il selezionatore lo noti e lo giudichi adeguato alla propria ricerca.
Questo è il punto fondamentale dell’attività, non limitarsi.
Come fa la maggior parte delle persone, a scrivere in bell’ordine i lavori finora svolti e gli studi conseguiti, ma far risaltare quelle caratteristiche, tra le proprie esperienze e competenze, che stanno alla base della ricerca dell’azienda.


Come creare un curriculum vitae: Il Curriculum vitae e la sua struttura


La struttura fondamentale di un curriculum consta di quattro parti: dati anagrafici e di contatto, esperienze lavorative, percorso di studi, ulteriori competenze linguistiche e informatiche.
È possibile aggiungere anche ulteriori sezioni, ma tenendo conto che un curriculum lungo oltre le due pagine il più delle volte non viene letto fino in fondo.
I dati anagrafici e di contatto devono essere validi e corretti, ma è possibile usare un’accortezza: dato che spesso abitare nelle vicinanze del posto di lavoro agevola la scelta della vostra candidatura, se la vostra residenza è lontana ma avete possibilità di inserire un domicilio più prossimo (ad esempio un amico o un parente che possano ospitarvi nella provincia del posto vacante) non esitate ad utilizzarla.

 Curriculum vitae ed esperienze lavorative

Le esperienze lavorative vanno riportate dalla più recente alla più lontana.
Non limitandosi a definire il ruolo ma spiegando precisamente le competenze, le responsabilità ed i tratti distintivi della mansione:

Il selezionatore deve capire con precisione cosa sapete fare e perché sarete un valido supporto!

È fondamentale inserire le esperienze lavorative senza svalutarvi ma anche senza strafare: vendere una professionalità superiore al reale è rischioso.
Non fosse altro che un occhio esperto può accorgersene senza difficoltà e conseguentemente scartarvi.
Da ultimo, state attenti che le mansioni riportate in curriculum siano pertinenti al lavoro per cui vi candidate.

Non serve che siano proprio nello stesso ramo, o ambito, ma che esprimano conoscenze e competenze, anche relazionali, in linea con il profilo desiderato dall’azienda.
Risulta del tutto inutile ed anzi controproducente inserire esperienze insignificanti agli occhi dei selezionatori, per durata o per settore (ad esempio stage scolastici di due settimane).

Se il selezionatore si trovasse a farsi la domanda “e a me cosa importa?”, sappiatelo, sareste appena stati cestinati.

 Conclusioni per il CV VITAE

Completeranno il quadro il vostro percorso di studi e le ulteriori competenze.
Fermo restando che devono esprimere un valore per la professione desiderata e non essere autoreferenziali.
Questi punti sono necessari per completare il vostro quadro.
Qualora questo non fosse già espresso dalle esperienze lavorative, sempre col fine di aiutare il selezionatore a capire perché scegliere voi e non gli altri candidati.

 

Nel nostro sito troverete altri contenuti molto interessanti, grazie per aver letto il nostro articolo: Come creare un curriculum vitae.

Aziende e annunci di ricerca personale

Aziende e annunci di ricerca personale

Con l’avvento della tecnologia e di internet, al giorno d’oggi le aziende per arrivare prima al loro obiettivo di assumere personale uso diversi canali  a loro disposizione. Sicuramente quello più utilizzato è quello di sfruttare i moltissimi siti  che permettono di inserire annunci, sia gratuitamente che a pagamento.

Quindi se oggi l’azienda xxxx cerca personale sicuramente nel giro di qualche ora riceve già qualche Cv Vitae, detto anche Curriculum Vitae. A questo ho scritto due guide molto interessanti che potrai trovare qui di seguito:

  1. Come creare un curriculum vitae
  2. Come scaricare il curriculum vitae gratis

Avendo visto questi due punti importanti adesso possiamo ritornare a parlare delle aziende e annunci di ricerca personale, di come impostare un’annuncio  e di come poterlo pubblicare.
Inoltre cosa molto utile che ti metterò nelle ultime righe di questo articolo e un BONUS (PDF GRATUITO) che ti permetterà di avere una lista di siti dove potrai pubblicare i tuoi annunci.

Aziende e annunci di ricerca personale cosa sapere

Ti dirò la mia opinione personale su alcune cose, ovviamente ognuno fa le sue opportune considerazioni. Ma quello che ti dirò potrebbe aiutarti sia a risparmiare e anche a far le cose in modo corretto.

  1. Annunci a pagamento quando farli e quando non farli
  2. Il colloquio si originale lascia stare il vecchio metodo!

Sicuramente mi darai del “Pazzo”, ma se forse se ci pensi su troverai qualche idea, e forse capirai che il rapporto umano e fatto di persone uguali a noi. Lo so che pensi…
Ti chiedo solo di leggere le prossime righe, e non tene pentirai, prova ad attuarle è vedrei che tutti ti saranno amici.

 

Aziende e annunci di ricerca personale: Annunci a pagamento quando farli e quando non farli

Ti hanno raccontato la favola che se paghi il tuo annuncio si posizionerà in una parte strategica ed avrai moltissimi risultati?

Tutto può essere possibile, certamente pagando potrai avere tutto ciò che vuoi.

Ma… sai che questi costi molto spesso possono essere dimezzati, magari per prendere qualche macchinario, magari per fare un regalo a tutti i dipendenti, sono moltissimi le cose che puoi fare.

Mi spiego meglio: La pubblicità come ben sappiamo è il cuore del commercio, tutti devono guadagnare, ma anche tanti spendono.
Il mio obiettivo in questo caso è aiutare te azienda a poter contenere i costi ed avere gli stessi risultati mi dirai come?

Bene sappi che come prima cosa non ti voglio vendere nulla e neanche farti cambiare nessuna idea.
Hai mai sentito parlare di Social Network? Hai mai sentito parlare di siti che ti permettono di inserire annunci gratuiti?

Bene con queste due opzioni sicuramente avrai dei buoni risultati, due metodi al quanto semplici. Vuoi proprio pagare qualcuno?
Assumi una persona che pubblichi questi annunci, e che ti giri tutti i curriculum.

Non dovrai preoccuparti di nulla l’unica cosa di cui ti devi occupare potrebbe essere forse il GDPR 2018, per il trattamento dei dati personali, ma se ci hai già pensato allora non devi preoccuparti.

Ovviamente la selezione deve essere fatta in modo accurato, crearti una pagina Facebook e pubblica li i tuoi annunci, attenzione gli annunci possono essere fatti sia gratuitamente che pagando.

  • Come creare una pagina Facebook Aziendale
  • Come creare un’offerta di lavoro

Ora che abbiamo visto questo puoi scaricare anche la lista dei siti dove pubblicare annunci gratuiti. Non è finita qui, se reputi che sia ancora interessante leggere questo articolo troverai altre cose utili qui di seguito:

Le aziende e il colloquio

Negli anni in cui ho lavorato sotto padrone ho notato sempre che c’era un divario fra me e le persone che effettuavano il colloquio, questo metteva un pò in suggestione. Una persona che viene in cerca di lavoro deve essere  tranquilla non deve, avere quel peso sullo stomaco di dire(ho un colloquio col responsabile o col titolare, in un certo senso si innesca una paura che magari e in quell’attimo e che poi passa, ma ad alcuni in quel momento crea un blocco.

Proprio per questo se si fa notare che ci può essere un rapporto più alla mano, le cose potrebbero essere più interessanti, sia per l’aspetto lavorativo (più produttività), sotto l’aspetto del rapporto (rapporto datore e personale).
Quest’ultimo ovviamente non deve avere l’effetto contrario che il personale debba prendersi la mano con tutto il braccio. Questo significa che ci deve essere un rapporto in cui entrambi siano sulla stessa lunghezza d’onda.

Un’esempio molto pratico mi è capitato nella mia ultima esperienza (il datore di lavoro), un ragazzo giovane invece di farmi il colloquio in ufficio, me lo ha fatto sempre in azienda, ma in un’altra parte dello stabile.
Qui infatti mi ha fatto sentire veramente a casa facendomi conoscere le persone con cui poi avrei relazionato
Questo non mi ha creato quel peso da colloquio, ma anzi il contrario sembrava di essere a casa, proprio per questo penso che attuare questo modello di colloquio sia molto utile.

Infatti ci ho lavorato per diverso tempo con molta tranquillità.

 

Come scaricare il curriculum vitae gratis

Come scaricare il curriculum vitae gratis

In questo articolo ho creato un guida che potrebbe essere molto utile per le persone che ricercano un’occupazione e che ovviamente hanno bisogno di un curriculum vitae per essere selezionati dalle aziende. In questo articolo troverai tutte le dovute informazioni per creare e compilare in modo corretto il curriculum. Leggi le righe seguenti..

Come scaricare il curriculum vitae gratis e Dove posso scaricare il curriculum vitae ?

Principalmente conosco due siti che permettono di poter scaricare e compilare i curriculum e adesso te ne parlo:

Il primo forse lo conoscete è molto conosciuto come sito, esso si chiama: SOFTONIC questo sito ci permette di poterlo scaricare e compilare, esso è un’ottima soluzione per chi vuole risparmiare tempo nella creazione dello stesso. Perciò vedrai come in pochi e semplici passi come creare il curriculum vitae gratis.

Ovviamente il curriculum vitae è in word, in quanto bisogna avere il pacchetto office per poter fare le opportune modifiche. Ricordati che una volta corretto e creato il cv vitae potrai anche trasformarlo in PFD. Quest’ultimo ormai e richiesto su tutti i siti dove effettuerai la tua candidatura.

Come possiamo vedere e un’ottima soluzione, in questo modo non dovrai preoccuparti di cv disordinati o fati in formato non attinenti alle politiche vigenti in italia.

Potrai scaricarlo sia su Mac che su Apple e anche su piattaforme come Windows 7. Ci vorranno pochi minuti

Adesso voglio metterti al corrente dei pro e contro di tale argomento:

PRO

  • Scaricabile gratuitamente
  • Occorrono pochi minuti per completarlo

CONTRO

  • Si può incorrere in qualche piccolo problema di allineamento
  • Occorre il pacchetto Office

Potrai trovare inoltre anche diversi tipi e modelli di cv vitae come ad esempio: Curriculum Vitae Europeo, curriculum vitae pdf, curriculum vitae cronologico.

Guida per scaricare il modello del Curriculum:

Per prima cosa devi collegarti al sito che ti ho scritto prima, una volta essendo sull’articolo quello che dovrai fare è andare su Download, segui l’immagine così ti verrà più semplice:

Come scaricare il curriculum vitae gratis

Una volta cliccato su: DOWNLOAD GRATIS ti si scaricherà il file che potrai trovare sulla propria cartella del proprio pc, quindi potrai incominciare a completarlo con le esatte informazioni.

Se  invece stai cercando un sito dove trovare il curriculum vitae da compilare online puoi visitare questo sito:

Europass: cliccando sulla voce Europass da li potrai incominciare a compilarlo online

Un’altro sito molto interessante è anche: www.modellocurriculum.com dove troverai Modelli di Curriculum Vitae Anticronologico.

Un’altro sito che puoi anche visitare è: www.4yougratis.it dove potrai creare il curriculum in diverse lingue come ad esempio: inglese, tedesco.

Perchè il curriculum vitae è così importante?

Il  CV è quel documento che di deve possedere per effettuare la candidatura presso una qualsiasi azienda, esso offre al suo interno molte informazioni utili che aiutano i datori di lavoro a conoscere la risorsa che si trovano davanti, di estrema importanza sono le esperienze lavorative del candidato che aiutano a capire la risorsa in quale campo potrebbe essere inserita.

Molto spesso il CV è accompagnato da una lettera di presentazione, leggi la guida come creare una lettera di presentazione.

Come abbiamo potuto ben notare in questo articolo: Come scaricare il curriculum vitae gratis  sono moltissimi i siti ci offrono l’opportunità di scaricarli e compilarli.

 

 

Wow Air Travel Blogger da 3.300 euro al mese

Un’iniziativa interessante quella messa in atto da Wow Air. Da quanto appreso la compagnia Low cost Islandese sarebbe alla ricerca di due persone che facciano i Travel Blogger.
Per chi conosce la professione del Travel Blogger di sicuro sa che si può guadagnare viaggiando, proprio per questo la compagnia ha messo a disposizione questa bellissima offerta.

Come da righe precedenti l’opportunità di candidarsi a chi ama i viaggi, l’azienda offre la possibilità di viaggiare gratis in diversi paesi e di poter guadagnare cifre interessanti di oltre 3.000 euro al mese nel prossimo periodo estivo.

 

Per candidarsi il termine massimo e fino al 14 maggio 2018.

Wow Air

 

Travel Blogger da 3.300 euro al mese su Wow Air selezioni

La compagnia come specificato prima è alla ricerca di una coppia di Travel Blogger che collaboreranno insieme nella realizzazione di una guida turistica.
I candidati selezionati avranno la possibilità di viaggiare in base alle destinazioni raggiunte dalla compagnia, essi avranno modo di documentare i viaggi nei vari aspetti creando una Travel guide.
Tale guida sarà messa a disposizione di tutti i clienti che sceglieranno tale compagnia.

Per chi non conoscesse Wow Air, essa è una compagnia con sede a Reykjavik, che collega tale isola a 38 destinazioni fra Europa, Asia e Nord America.

Il lavoro da svolgere sara da svolgere nella durata di 3 mesi che va dal 1° Giugno fino al 15 Agosto.

Essi guadagneranno 3.300 al mese. La copertura totale delle spese di viaggio e alloggeranno in un appartamento nel centro di Reykjavik.

Durante questi viaggi della durata minima di 2 giorni i candidati avranno il compito di raccogliere varie informazioni che possono andare dal cibo alla natura. Dalla vita notturna ai trasporti locali e molto altro, documentando il tutto con vlog, foto video, storie instagram, video, ed altri strumenti e altri Social.

 

REQUISITI RICHIESTI

 

I requisiti per le selezioni di Wow Air  sono rivolte a candidati in possesso di:

  • maggior età;
  • buona conoscenza dell’Inglese
  • possesso di un account Facebook (non essere dipendenti dell’azienda);
  • idoneità psico fisica alle mansioni da svolgere.

COME CANDIDARSI A WOW AIR

Le persone interessate a questa opportunità che offre Wow Air hanno tempo di candidarsi fino al 14 maggio 2018 compilando sul sito ufficiale di Wow Air il form per candidarsi, I candidati selezionati verranno contattati entro giorno 18 maggio 2018.

 

 

Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

Aziendesos.it non è in alcun modo responsabile per eventuali perdite o danni di qualunque tipo, diretti o indiretti, derivanti dall’accesso al sito o dall’aver fatto affidamento sul materiale contenuto al suo interno.

Newslavoro.com pubblica tali contenuti così come vengono forniti dai terzi e declina ogni responsabilità in merito alla loro esattezza ed aggiornamento.

I contenuti del sito sono protetti ai sensi delle normative in materia di diritto d’autore, di diritto industriale e di proprietà intellettuale.
Sono vietate la riproduzione, la creazione di contenuti derivati, la distribuzione, la rappresentazione e l’esposizione dei contenuti del sito senza l’autorizzazione scritta di Aziendesos.it, ad eccezione del salvataggio di una copia degli stessi da parte degli utenti per uso personale e non commerciale.
Sono consentite le citazioni a titolo di cronaca purché accompagnate dall’indicazione del sito quale fonte.

Immagini

Per eventuali segnalazioni per copyright delle foto presenti sul sito potete contattarci, provvederemo all’immediata rimozione.

Tutela dei dati personali

Il sito tutela la privacy online degli utenti.
Aziendesos.it garantisce che il trattamento dei dati personali degli utenti che si registreranno al sito sarà conforme a quanto previsto dalla vigente normativa in materia di protezione dei dati personali.

Minori

Nel rispetto delle vigenti leggi, Aziendesos.it non è autorizzato a raccogliere alcuna informazione di utenti che abbiano meno di 18 anni. Qualsiasi informazione e/o dato personale trasmesso da minori di 18 anni sarà pertanto scartato.

Il sito contiene collegamenti ad altri siti Internet. Aziendesos.it non è responsabile dei contenuti dei predetti siti Internet.

Cookies

Il sito utilizza i cookies al fine di memorizzare informazioni che identificano il computer e/o il browser degli utenti.
I cookies hanno lo scopo di comprendere quali pagine Internet e/o servizi del sito vengono visitati dagli utenti, le frequenze delle visite degli utenti e servono pertanto a migliorare la qualità del sito poiché riconoscono le informazioni più utili per gli utenti.

Il presente sito non utilizza i cookies in modo illecito per memorizzare informazioni e dati personali degli utenti.
L’accettazione dei cookies da parte degli utenti è facoltativa e il loro rifiuto non compromette la visita del sito.

Infine Aziendesos.it si occupa di segnalare le offerte di lavoro presenti sul web, non è responsabile delle stesse e non si occupa delle selezioni. Invitiamo gli utenti a leggere attentamente gli articoli e a non inviare il cv dal sito tramite il form contatti.
Chiunque inserisca il proprio numero di telefono all’interno del sito web in questione (Aziendesos.it) si assume la piena responsabilità e declina i proprietari di qualsiasi responsabilità.

 

Il sito inoltre fornirà informazioni utili all’utente, su come ricercare lavoro, e molte altre cose che potrebbero aiutare l’utente finale.

 

La partita Iva che cos’è e come funziona

La partita Iva

La partita Iva è un codice alfanumerico di undici cifre, attribuito ad ogni soggetto ai fini dell’imposizione fiscale indiretta. È costituita dalla sigla dello stato di appartenenza ( IT per l’Italia, DE per la Germania, ES per la spagna etc.. ) e da una serie alfanumerica diversa per ogni soggetto e per ogni nazione.

La legge impone l’apertura della partita Iva per tutte quelle attività e per tutti i lavoratori autonomi, che superano i 5000 Euro netti di fatturato annuale.
Ma come si fa ad aprirla ?
Aprirla non è una procedura complicata, è necessario però non incorrere in alcuni errori importanti che potrebbero farci perdere molto tempo.

Come aprire la Partita Iva metodi

Sono sostanzialmente 3 le modalità con cui aprirla partita Iva Recarsi all’ufficio iva presso l’agenzia delle entrate del comune dove ha sede la propria attività.
Qui ci si deve recare muniti di documento di identità in corso di validità presentando il modello compilato in ogni sua parte.

Inviare una raccomandata A/R a cui si allegano il modulo compilato e una fotocopia della carta d’identità. Scaricare il modello dal sito dell’agenzia delle entrate compilarlo e firmarlo digitalmente, inviarlo utilizzando una PEC (posta elettronica certificata).

Il secondo e terzo metodo per quanto più veloci e immuni dalle code agli sportelli, sono anche quelli in cui si incorre maggiormente nel rischio di commettere errori di compilazione.
Infatti nel richiederla è necessario inserire il codice ATECO.
Tale codice identifica l’attività per cui si sta aprendo la partita iva ed è di conseguenza diverso per ogni specifica professione.
Inoltre è necessario sapere con quale regime fiscale aprire la partita iva ( ordinario o agevolato).
Se non si hanno chiare queste fondamentali informazioni, è necessario rivolgersi ad un commercialista esperto in materia.

La partita Iva

Apertura e costi

Quanto costa aprire la partita Iva:  Aprirla è sostanzialmente gratuito apparte alcuni bolli da apporre alla domanda di presentazione.

È necessario tener presente però che i costi di mantenimento possono essere anche rilevanti a seconda che si rientri in un regime fiscale ordinario o agevolato.

A tal proposito è per questo che a tutti i lavoratori autonomi con un fatturato annuale al di sotto dei 5000 Euro non è consigliato aprirla.

 

Marketing come sfruttare i Social Network

I social Network possono aiutare la tua Azienda?

In questo articolo mi sono voluto soffermare sulla potenza che i social network possono avere, infatti in questo mio articolo chiamato: Marketing Come sfruttare i Social Network.

 

Marketing come sfruttare i Social Network

Tra le principali cose che dobbiamo sapere è che un’azienda ha bisogno di visibilità, e di pubblicità, perchè senza di esse, l’attività e come se non esistesse.

Che tu sia una piccola, media o grande azienda hai bisogno di essere visibile ai tuoi clienti, se non sei visibile a loro di certo non potrai guadagnare, e questo credo che tutti lo dovrebbero sapere prima di aprire un’azienda.

Riassumiamo i punti di cui parleremo:

  • Visibilità
  • Pubblicità
  • Obbiettivi
  • Social Network

Marketing Come sfruttare i Social Network quando la visibilità e la pubblicità contano

La visibilità come ben sappiamo favorisce l’opportunità di far vedere la propria azienda. In questo modo chi vede la nostra azienda può capire cosa facciamo, quali servizi  prodotti possiamo offrire ed infine e non per ultimo quello di utilizzarli, ovviamente se il cliente si interessa alla nostra azienda vuol dire che sta ricercando un determinato prodotto che magari altri non offrono, o che magari altri hanno dei prezzi più elevati. Perciò essere visibili amplia le possibilità di farsi conoscere.

La pubblicità come ben sappiamo da sempre la pubblicità è stata l’anima del commercio, senza pubblicità non vendi e senza pubblicità nessuno ti conosce. Con la pubblicità puoi aumentare il tuo bacino di utenti e puoi ovviamente far conoscere a più persone i tuo prodotti e servizi, ed avere più vendite.
Oggi come oggi i sistemi per fare vendite sono diversi, e se fatti con il giusto criterio, si possono avere dei buoni risultati.

>>>> Scopri come fare campagne mirate con Facebook

>>>> Facebook ADS come creare una campagna efficace

 

Obbiettivi: L’obbiettivo principale di tutti sicuramente è poter aumentare i loro guadagni e di poter vendere, proprio per questo bisogna anche saper a chi rivolgersi.

>> Come aumentare le proprie vendite

Eccoci arrivati nella parte più importante: Marketing Come sfruttare i Social Network

Marketing come sfruttare i Social Network

Adesso parleremo dei social, perchè e importante esserci e quali sono i Social Network che possono portare buoni riscontri.

Arrivati a questo punto se vediamo uno dei Social Network più famosi  cioè Facebook andiamo a vedere che moltissime aziende hanno creato dei profili e delle pagine Social, questo perchè hanno capito che c’è una grandissima utenza di persone che lo usa. Perciò potrebbe essere un’ottima fonte di guadagno, anche perchè con l’avvento di persone che compra online, il mercato dell’online è destinato ogni giorno a crescere sempre più, perciò può essere utile essere sui social.

Alcuni Social che posso consigliarvi sono i seguenti: Facebook, Instagram, che sono i più popolati, ma non sono da sottovalutare anche Pinterest e Twitter.

>> Come creare una pagina Facebook per Aziende

>> Facebook  consigli come creare una pagina efficace